December 2, 2017

Please reload

Post recenti

Regala una t-shirt per sostenere la Compagnia Joujoux Folies

November 23, 2017

1/2
Please reload

Post in evidenza

Com'è che vi chiamate??

December 2, 2017

 

Si sa che quando bisogna cercare un nome per un progetto o una Compagnia bisognerebbe cercarne uno che soddisfi tutte le regole del marketing, ma noi quando abbiamo pronunciato Joujoux Folies lo abbiamo sentito suonare così bene che ci siamo dimenticati di farci tutte le domande che normalmente andrebbero fatte. Lo capiranno? Lo sapranno pronunciare? Lo ricorderanno?

Ebbene la risposta è NO! O meglio, c'è chi lo ricorda e chi invece ha terrore di pronunciarlo. C'è chi fa finta di saperlo ma non lo sa, c'è chi lo sbaglia e ci fa sorridere.

 

La nostra storia inizia da qui: il 10 Dicembre 1919, data del debutto di "La boîte à joujoux" (la scatola dei giocattoli) Balletto per bambini composto da Claude Debussy ed orchestrato da André Caplet dopo la sua morte. 

«Le scatole dei giocattoli sono in effetti città dove i giocattoli vivono come persone reali. O forse le città non sono altro che scatole dove le persone vivono come giocattoli».

Il nostro nome ha quindi origine nel pensare la "scatola" teatrale come un luogo dove vivere, abitare come persone reali con meraviglia e fragilità, passione e occhi grandi di stupore. 

 

Debussy, quando si accinse a scrivere "La boîte à joujoux" aveva in mente uno spettacolo per fare divertire i bambini. Innanzitutto "La boîte à joujoux" è una fiaba, forse la forma d’arte più comprensibile al bambino in quanto, più di ogni altra, si conforma al suo modo di pensare e di percepire il mondo. Per queste ragioni la fiaba affascina ed incanta il bambino ma allo stesso tempo «gli permette di conoscersi e favorisce lo sviluppo della sua personalità» 

 

Joujoux Folies non solo "suona" bene ma ha anche una sua radice nella tradizione, gli archetipi della ballerina e del soldato "BIANCA e 237" vivono anche nel balletto scritto da Debussy, seppur con risvolti emotivi più semplici, tipici della belle époque.

 

Perchè non prendersi del tempo per ascoltarla

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Please reload

Archivio
  • YouTube - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • Facebook - White Circle
  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
Valeria +39 3921507447
Simone +39 3476915472 
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now